Le elezioni si avvicinano.

Cari amici, il mandato del sindaco Berarducci si avvia alla conclusione. Gli resta ormai circa un anno.
Ed allora non si può più aspettare: bisogna organizzare la campagna elettorale 2015.
Come fare per recuperare un minimo di credibilità con la popolazione, senza dimenticare la tutela dei fedelissimi?

Si deve ricominciare a parlare di Piano Regolatore ed è necessario attivarsi nel fare piccoli ma efficaci accomodi:

– si sistema una fogna (leggi delibera);

– si ristrutturano gli impianti sportivi esistenti (leggi delibera).

Ma questo non basta!
Bisogna agire per ottimizzare in termini elettorali il controllo sulle attività della Riserva Naturale e, soprattutto, sulla gestione dei fondi messi a sua disposizione dalla Regione Abruzzo.
Presto fatto!
Dopo un periodo di 4 anni di studio matto e disperatissimo, costellato da Bandi di gara per l’affidamento dei servizi (con atti approvati dal Consiglio Comunale ma mai resi operativi) e da proroghe di dubbia legittimità al gestore già incaricato, viene partorito un nuovo  Bando per la gestione dei servizi della Riserva Naturale (leggi delibera).

Il requisito fondamentale ed imprescindibile attribuito dall’amministrazione a questo nuovo atto è di garantire qualche suo fedele scudiero (basta leggere i requisiti e valutare la meticolosità di quanto richiesto in materia di conoscenza del territorio e di attività svolte dalla Riserva per individuare senza ombra di dubbio il prescelto) e di coinvolgere nelle attività di gestione il maggior numero possibile di potenziali elettori.

Poco interessa all’attento esecutivo Berarducci se alcune delle attività richieste nel bando nulla hanno a che vedere con la Riserva Naturale!
C’è infatti da chiedersi che senso abbia, se non in termini di controllo politico, inserire in un bando per l’affidamento dei servizi della Riserva Naturale Genzana-Alto Gizio:

– la manutenzione del cimitero comunale;

– la collaborazione nell’attuazione del Piano neve;

– la manutenzione di strade interpoderali e della pista ciclabile
(compresa quella che non rientra nel territorio della Riserva!);

– la custodia e l’allestimento della tensostruttura.

Ma tutto ciò poco importa al sindaco Berarducci ed ai suoi scudieri.

L’importante è gettare fumo negli occhi ai cittadini, guadagnare nuovi sostenitori e tutelare i fedelissimi.
Lascio a voi le considerazioni su tutta la questione, ma non senza richiamare la vostra attenzione su un ultimo aspetto.

L’importo a base di gara è di € 95.000 IVA compresa (soggetto a ribasso!).
Avete notato quante ore lavorative sono richieste?
Altro che sfruttamento dei lavoratori!

Annunci

2 commenti

Archiviato in News

2 risposte a “Le elezioni si avvicinano.

  1. Pingback: Accadde il 3 aprile | Il taccuino di Carmelo Pantè

  2. Pingback: Il Gruppo T.N.T. è fra noi. | Il taccuino di Carmelo Pantè

Sei responsabile di ciò che scrivi.

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...