Difendete pure questa!

Sono proprio curioso di sentire i sostenitori di questa eccezionale amministrazione, ora che stanno ricevendo le cartelle esattoriali della TARES, in cui, SOLO PER I RESIDENTI, viene applicata la quota variabile della tariffa sulla base del nucleo familiare risultante dall’anagrafe!
Non avete capito?

Mi spiego meglio con un ESEMPIO

(dati del manifesto apparso nelle bacheche comunali – per la consultazione clicca qui): 

il signor X è sposato con due figli (nucleo familiare di n.4 persone), ha una casa di 80 metri quadrati (mq) che non occupa stabilmente

Se è residente a Pettorano sul Gizio (in altra abitazione!) paga

utenza accertata: 4 utenti

Tariffa fissa 0,86 €/mq x 80 mq = 68,80 €

Tariffa variabile 174,47 € (n.4 utenti)

Totale da pagare: 243,27 €

Se non è residente a Pettorano sul Gizio paga:

utenza virtuale: in applicazione del Regolamento TARES (1 occupante/40 mq), per 80 mq devono essere considerati n.2 utenti.

Tariffa fissa 0,70 €/mq x 80 mq = 56,00 €

Tariffa variabile 107,36 € (n.2 utenti)

Totale da pagare: 163,36 €

Per la STESSA CASA un residente a Pettorano sul Gizio paga 79,91 € più di un non residente!!!

E adesso, attenti e convinti sostenitori di questa amministrazione, ora che vi intaccano il portafogli, come vi mettete?!

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in News

Sei responsabile di ciò che scrivi.

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...